Home Musica MORTO L’AUTORE GIORGIO CALABRESE – SCRISSE ANCHE “E SE DOMANI” E VINSE...

MORTO L’AUTORE GIORGIO CALABRESE – SCRISSE ANCHE “E SE DOMANI” E VINSE UN GRAMMY

611
0
SHARE

di Mela Giannini

Grande lutto per la musica italiana: è morto a Roma, all’età di 86 anni, un maestro, un grande autore/paroliere, Giorgio Calabrese.

Calabrese è stato un grande paroliere e autore televisivo. Scrisse pezzi miliari della musica italiana, una tra tutte E se domani cantata da Fausto Cigliano e Gene Pitney al Sanremo del ’64, ma portata al successo e alla popolarità da Mina. Il sodalizio con Mina fu tale che con lei Calabrese condusse un programma radiofonico, Pomeriggio con Mina.

Con Bindi (con cui iniziò la sua carriera), Paoli, Tenco, Lauzi e De André fu uno dei padri della scuola genovese.

E’ stato autore dei più grandi interpreti italiani, da Mina a Celentano, da Milva alla Vanoni e tanti altri, oltre ad aver tradotto in italiano dei miti brasiliani oltre che a testi di Charles Aznavour e Juliette Greco.

I brani più famosi da lui firmati – oltre che E se domani – sono, tra le altre, ArrivederciIl nostro concerto, Domani è un altro giorno, Non mi dire chi sei, I sing ammoreA mezzanotte – l’ultimo tram (portata a Sanremo e cantata da Milva e Frida Boccara), FranchezzaNon ci sarò e Se non avessi più.

[youtube id=”u1kkJvV-gOs”]

 

Scrisse anche la fortunatissima Piano, originariamente pensata per Mina ma poi tradotta in inglese in Softly as I leave you (brano che conquistò un Grammy nel ’78) e cantata da grandi interpreti del calibro di Tony Bennett, Frank Sinatra e Elvis Presley.

Calabrese non fu solo autore, ma anche un incredibile talent scout (lui lanciò artisti come Orietta Berti e Ornella Vanoni), e autore di famosi programmi televisivi come Fantastico e Domenica In. Scrisse, ovviamente anche i testi per sigle e brani televisivi.

Negli ultimi anni ha collaborato con la rivista musicale Musica leggera e nel 2010 ha ricevuto l’Ordine al merito della Repubblica Italiana dal Presidente della Repubblica.

Sabato 2 aprile alle ore 11,00 a Roma, presso la parrocchia del Cristo Re si terranno i funerali.

[youtube id=”BMVIbPn6Q8k”]

Comments