Home Recensione Concerti Alessandra Amoroso e il suo Trionfale #AmorePuroTour. Recensione Tappa di Acireale

Alessandra Amoroso e il suo Trionfale #AmorePuroTour. Recensione Tappa di Acireale

205
1
SHARE

di Jenny Eleuteria
Punteggio: 4 Stars (4 / 5)
Che L’Amore Tour 2014 sarebbe stato un successo lo si era capito fin dalle prime due tappe “prova” a fine 2013, a Roma e Milano.
E le previsioni non sono state disattese, perché tappa dopo tappa, da Conegliano fino a Napoli, il tour è stato un successo, registrando sold out ovunque, nei palazzetti più grandi e capienti d’Italia, da nord a sud senza soluzione di continuità.


10151436_748724205159431_1210431266_n

Addirittura, mesi prima dei concerti, tappe come quelle di Genova, Napoli e Acireale erano già sold out  durante i primi giorni di prevendita.
La “presumibile” prima parte  dell’Amore Puro Tour si chiuderà nella prestigiosa cornice dell’Arena di Verona il 19 Maggio e per l’occasione  sul palco si alterneranno, oltre Alessandra, anche diversi prestigiosi ospiti. E’ stato reso noto dai promoter del Tour, F&P Group, che proprio per il concerto-evento nell’Arena di Verona, sono previsti anche degli speciali Family Ticket per le famiglie.

MAI 10157162_4167824850528_2016025692_n

Intanto l’album “Amore Puro”, dopo quasi 30 settimane dalla sua uscita, risale tra le prime 10 posizioni nella classifica FIMI e ovviamente, “responsabile” di questa trionfale risalita é proprio l’altrettanto trionfale Tour, a cui noi abbiamo assistito, tramite una nostra inviata, nella tappa Siciliana  di Acireale.
Di seguito riportiamo proprio la recensione della Tappa di Acireale per mano dell’inviata Jenny Eleuteria

 

 


RECENSIONE TAPPA DI ACIREALE DEL 17 APRILE 2014 DELL’AMORE PURO TOUR DI ALESSANDRA AMOROSO.
Di Jenny Eleuteria

10255850_4206651381167_8059738209479880708_n

Brulichio di gente giunta da ogni parte della Sicilia, palazzetto stracolmo, emozione stampata sul volto di giovani e meno giovani, è questo il quadro che giovedì sera mi si è presentato davanti, nell’aria si respirava un’aria di festa e di spensieratezza.

Penso che il concerto che Alessandra Amoroso ha tenuto due giorni fa ad Acireale, prima tappa del suo “Amore puro tour” in Sicilia, sia il più bello a cui io abbia mai assistito finora, il più entusiasmante nonché il più emozionante.

Eppure, ho assistito a vari concerti e ascoltato diverse voci(non tantissime ancora, ma un numero comunque sufficiente da consentirmi di farmi un’idea e di stilare una classifica.

Per carità, se affermassi di non aver ascoltato altre belle, gradevoli e intonate, mancherei di obiettività, ma per descrivere la voce di Alessandra non bastano solo due o tre aggettivi, ne occorrono molti di più per esprimere le mille sfumature e gli infiniti colori del suo timbro inconfondibile.

10155950_653104971411908_5268179656152606215_n

Ciò che immediatamente colpisce di Alessandra, oltre ad una grande padronanza del suo strumento vocale, è la sua capacità di immergersi in ogni singolo brano e farlo proprio, interpretando ogni parola, ogni sfumatura, non lasciando nulla al caso. Non è mai banale o eccessiva.

Alessandra, nel suo spettacolo di giovedì, è riuscita ad alternare brani dal sapore malinconico, struggente e romantico (per esempio, Fuoco d’artificio, Non devi perdermi, Difendimi per sempre, Ancora di più, Estranei a partire da ieri, Immobile ) ad altri brani dal ritmo più frizzante (per esempio, Hell or high water) spaziando tra vari stili, dal pop melodico al pop rock, da sonorità gospel al soul, senza mai apparire “costruita”, anzi, credo che la spontaneità sia il tratto distintivo della sua personalità artistica e una delle ragioni dell’enorme successo che sta ottenendo.

10259779_652469861475419_7925496780701917556_n

Ma aldilà delle sue indubbie qualità artistiche e del suo carisma, Alessandra (Ale come si fa chiamare dai suoi fans) è anche una ragazza umile, solare, simpatica e dai modi diretti e spontanei, e in virtù di queste qualità umane intrattiene il pubblico con una semplicità disarmante, senza maschere né travestimenti, ma restando semplicemente se stessa.
Non ha bisogno di ricorrere ad artifici o stratagemmi per attirare l’attenzione.

Non si presenta sul palco come Alessandra Amoroso, la cantante di successo, acclamata da giovani e meno giovani (la sua big family), non vuole che il suo pubblico la percepisca come un fenomeno mediatico del momento, irraggiungibile e lontana dalla quotidianità, vuole essere vista e apprezzata come Ale, una ragazza normale con le sue fragilità e i suoi difetti.

1528464_652470538142018_7087696509653466579_n

Più volte, tra una canzone e l’altra, ha ironizzato su se stessa, prendendosi un po’ in giro e mostrando di non essere per niente piena di se. Ha fatto battute sul suo aspetto, ha affermato di essere tanto sensibile da commuoversi facilmente, non ha esitato a mostrare il suo lato più fragile quando davanti a centinaia e migliaia di persone, durante la canzone Immobile, ha girato il microfono lasciando che fosse il suo pubblico ad intonare il suo primo successo.

È chiaro che il brano che ha segnato il suo debutto le procuri ancora oggi, a distanza di cinque anni, un’emozione talmente forte da non riuscire neppure a contenere o dissimulare.

1544457_652470311475374_322812684120408550_n

Anche questo aspetto del suo carattere, così sensibile e vulnerabile, fa di lei una grande.
Grande nella sua capacità di essere piccola e semplice.
Forte e determinata nei pianti e nelle lacrime che rivelano la sua anima sensibile e delicata.
Straordinaria nella sua umiltà.

Questa è Alessandra Amoroso, una ragazza come tante che attraverso la musica si emoziona ed emoziona, sogna e fa sognare, si diverte e fa divertire, senza risparmiarsi mai, ma profondendo un grande amore in ogni interpretazione e in ogni parola.

1507933_492551187515397_989040516_n

Proprio la capacità di divertirsi sul palco e la gioia di cantare non perché il canto sia il suo mestiere, bensì il suo mondo, il senso della sua vita, questa spontaneità è la fonte del suo talento!
Un talento accompagnato da una buona dose di umiltà e semplicità. Un talento destinato a durare!

Spero che i presenti al concerto si ritroveranno almeno in parte nelle mie considerazioni.
Ecco, credo che il suo timbro vocale unitamente alle sue straordinarie e non comuni doti interpretative e comunicative facciano la differenza. Una bella differenza.

10171271_652433128145759_8267893594464725767_n

Nel suo timbro inimitabile nonché nella passione che mette in ogni interpretazione è racchiuso il segreto della sua innata dote comunicativa.

CARTELLONE

ABBIAMO PARLATO DELL’AMORE PURO TOUR ANCHE NELL’ARTICOLO DAL TITOLO:
“Alessandra Amoroso:partito con successo e sold out l’Amore Puro Tour 2014.”
Link Articolo: http://www.thetimeinmusic.com/tutto-pronto-lamorepurotour-di-alessandra-amoroso/ 

Comments

1 COMMENT

  1. […] Alessandra Amoroso e il suo Trionfale #AmorePuroTour. Recensione Tappa di Acireale a cura di Jenny E… […]

LEAVE A REPLY