Home News Apple entra nel settore dello streaming musicale

Apple entra nel settore dello streaming musicale

597
0
SHARE

di Mela Giannini
Secondo fonti attendibili, la Apple si appresta a dare battaglia a Spotify e a tutte le piattaforme che offrono servizi di streaming musicale.

Sempre secondo le stesse fonti, il servizio streaming sarà presentato l’8 giugno, al WWDC (Worldwide Developers Conference), nel corso della conferenza degli sviluppatori di Apple.

A quanto è dato sapere, è ormai da un anno che l’azienda di Cupertino sta lavorando su questo progetto, dopo l’acquisizione di Beats Music, del rapper e produttore Dr. Dre, creatore anche delle famose cuffie hi-fi.

 

Il nuovo servizio, il cui nome è ancora Top Secret, sarà basato su tecnologia Beats ma utilizzerà il nome della tradizionale piattaforma Apple.

Come per gli altri servizi della concorrenza, anche con questo servizio streaming si potrà accedere ai singoli brani di milioni di album, ma anche creare playlist personalizzate.

spotify-vs-dr-dre-beats-music

La grande novità di questo servizio è che sarà adattabile non solo ai dispositivi della Apple, ma anche a quelli con sistema operativo Android, della Google (già in possesso di un suo servizio, Play Music).

Il servizio di Apple/Beats – sempre secondo indiscrezioni che però non trovano ancora conferma – oltre ad essere una applicazione autonoma, sarà integrato anche in iTunes (e probabilmente Beats Music sparirà), piattaforma che al momento offre un servizio (solo USA) di Radio personalizzata ma nulla paragonabile a Spotify, Deezer, Rdio, ecc.

La concorrenzialità del servizio sarà affidato al prezzo, che dovrebbe costare 7,99 dollari al mese, circa 2 dollari in meno della concorrenza.

content_small_apple1

Dopo la presentazione alla WWDC a giugno, il servizio streaming di Apple/Beats dovrebbe essere disponibile al pubblico già a settembre con l’arrivo del nuovo iPhone e il relativo aggiornamento del sistema operativo iOS 9.

Intanto Apple il 9 marzo si si appresta a presentare i modelli definitivi di Apple Watch.

Comments

LEAVE A REPLY