Home News Eurovision Song Contest 2014: stravince Conchita Wurst. Emma Marrone tra gli ultimi...

Eurovision Song Contest 2014: stravince Conchita Wurst. Emma Marrone tra gli ultimi posti.

430
0
SHARE

A vincere la 59ma Edizione canora paneuropea  dell’Eurovision Song Contest 2014, quest’anno organizzato a Copenhagen, è stata la “drag queen con la barba” Conchita Wurst, rappresentante dell’Austria, con la canzone “Rise like a phoenix” ( tema di uno dei film di James Bond).

W

Ad assistere alla finale trasmessa in Eurovisione c’erano più di 180 milioni di telespettatori collegati da 45 Paesi diversi.

L’Austria è la prima volta che vince l’Eurovision Song Contest e lo fa a furor di popolo, visto che Conchita Wurst  ha conquistato tutti, applaudita e acclamata da un pubblico caloroso e rapito dalla sua stupenda voce, dimostrato così di essere stata la vera star dell’evento.

Conchita Wurst (all’anagrafe Thomas Neuwirth, classe ’88), è nato/a nell’entroterra Austriaco, in un piccolo paese .
L’artista è diventato “Conchita”  nel 2011 quando ha partecipato ad un Reality Show sulla tv nazionale Austriaca.

10291763_10152364999134291_9029280854376767081_n

Non è piaciuta all’Europa l’artista e la canzone Italiana, Emma Marrone con “La mia città”, che nonostante una campagna stampa promozione  a tambur battente e delle ostentate esibizioni  che erano un mix tra  Miley Cyrus, Lady Gaga e Madonna primi periodi , si è classificata tra gli ultimi posti, solo al 21 Posto con appena 33 voti.

20140507_69156_01-00271805000008m20140507_69156_01-00271805000004m

Tra le altre, c’è da sottolineare, la canzone Italiana  è stata una delle poche canzoni cantata NON in Inglese a differenza della stragrande maggioranza delle 26 Canzoni/Nazioni partecipanti a questo  Eurocontest 2014, che hanno presentato canzoni inedite con testo in Inglese, come a sottolineare un comune denominatore linguistico che univa i vari paesi Europei partecipanti allo stesso Contest.

eurovisionukraine-2627499-jpg_2264231

Non ce l’ha fatta neanche  Mariya Yaremtchouk, rappresentante dell’Ucraina, nonostante quanto successo ieri, quando  l’ex pugile Vitali Klitschko, in prima linea nella rivolta di Maidan a Kiev contro la Russia, ha usato questo contest musicale per  invitare le giurie a votare l’artista che rappresentava l’Ucraina a discapito delle ragazze che rappresentavano la  Russia (le adolescenti gemelle Masha e Nastia), e tutto ciò come a dimostrazione del fatto che L’Europa si schiera contro Mosca e a favore dell’Ucraina.
L’ appello è stato criticato dagli artisti stessi  e addetti ai lavori , che non hanno gradito che la musica fosse strumentalizzata per fini politici.

3950ba5a955c4cab37a856bc13aca51f7e8d6c4a

Di fatto l’invito di Vitali Klitschko non è stato accolto dalle giurie e ne l’artista Ucraina e ne le ragazze Russe hanno vinto il Contest, anche se la vittoria di una drag queen non deve aver fatto sicuramente piacere al presidente Russo Putin, visto che questa vittoria ha messo in cattivissima luce  la sua attuale politica omofoba, che stona tantissimo con la politica di “tolleranza” di tutta l’Europa nei confronti di “certe” tematiche.

In effetti, durante la premiazione, Conchita Wurst ha detto:
This night is dedicated to everyone who believes in a future of peace and freedom

103747559-d19618af-5971-4129-8811-3e949cc48a46

Questa la Top ten  dei classificati e voti avuti:
1mo Posto  con 290 Voti l’Austria con Conchita Wurst e la canzone  “Rise Like a Phoenix”
2ndo Posto con 238 Voti l’Olanda con The Common Linnets e la canzone “Calm After The Storm”
3rzo Posto con 218 Voti la Svezia con Sanna Nielsen e la canzone  ”Undo”
4rto Posto con 174 Voti l’Armenia con Aram MP3  e la canzone “Not Alone”
5nto Posto con 143 Voti l’Ungheria con András Kállay-Saunders  e la canzone “ Running”
6sto Posto con 113 Voti l’Ukraina con Mariya Yaremchuk e la canzone “Tick – Tock”
7mo Posto con 89 Voti la Russia con le gemelle Tolmachevy Sisters e la canzone “Shine”
8vo Posto con 88 Voti la Norvegia con Carl Espen e la canzone “Silent Storm”
9no Posto con 74 Voti la Danimarca con Basim e la canzone “Cliche Love Song”
10mo Posto con 74 Voti la Spagna con Ruth Lorenzo e la canzone “Dancing in the rain”

10353449_10152406116193007_1577345298022360673_o

I 26 artisti e relative Nazioni partecipanti alla serata finale dell’Eurovision Song Contest 2014 sono stati:

Ukraine: Tick-Tock song by Mariya Yaremchuk

Belarus: Cheesecake song by Teo

Azerbaijan: Start A Fire song by Dilara Kazimova

Iceland: No Prejudice song by Pollapönk

Norway: Silent Storm song by Carl Espen

Romania: Miracle song by Paula Selling and OVI

Armenia: Not Alone song by Aram MP3

Montenegro: Moj Svijet song by Sergej Ćetković

Poland: My Slowianie song by Donatan and Cleo

Greece: Rise Up song by Freaky Fortune feat. Riskykidd

Austria: Rise Like A Phoenix song by Conchita Wurst

Germany: Is It Right? song by Elaiza

Sweden: Undo song by Sanna Nielsen

France: Moustache song by Twin Twin

Russia: Shine song by Tolmachevy Sisters

Italy: La Mia Città song by Emma

Slovenia: Round And Round song by Tinkara Kovač

Finland: Something Better song by Softengine

Spain: Dancing In The Rain song by Ruth Lorenzo

Switzerland: Hunter Of Stars song by Sebalter

Hungary: Running song by András Kállay-Saunders

Malta:Coming Home song by Firelight

Denmark: Cliche Love Song song by Basim

Netherlands: Calm After The Storm song by The Common Linnets

San Marino: Maybe (Forse) song by Valentina Monetta

United Kingdom: Children Of The Universe song by Molly

L’anno prossimo, come da regolamento che dice che ad organizzare l’Evento dev’essere la Nazione che ha vinto l’anno precedente, ad organizzare la 60ma edizione di Eurovision 2015 sarà ovviamente l’Austria.

Video performance della canzone vincitrice Eurovision Song Contest 2014 – Conchita Wurst con  “Rise Like a Phoenix
[youtube id=”QRUIava4WRM”]

Comments

LEAVE A REPLY