Home Musica FIM- FIERA INTERNAZIONALE DELLA MUSICA 2014 a GENOVA dal 16 al 18...

FIM- FIERA INTERNAZIONALE DELLA MUSICA 2014 a GENOVA dal 16 al 18 Maggio.

137
0
SHARE

Dal 16 al 18 maggio 2014, alla Fiera di Genova (dalle ore 10,00 alle 24,00), si svolgerà la FIM Fiera Internazionale della Musica, la vetrina musicale per eccellenza.
Anche  Mara Maionchi   insieme ad Alberto Salerno e Simonluca rappresenteranno il movimento MuoviLaMusica alla FIM il 17 Maggio, ed insieme all’Associazione Culturale Overjoy daranno vita ad una “discussione/incontro” dal titolo “Le vie della musica tra arte e mercato”.

10312508_10202878144428063_3721650795732619770_n

La Fiera rappresenta la migliore opportunità di incontro tra domanda e offerta che si tratti di novità discografiche, tournée, festival, concorsi, strumenti musicali, servizi per musicisti e di tutte le novità del settore a tutti i livelli.

FIM offre ai suoi visitatori la possibilità di essere essi stessi protagonisti attivi dell’evento, grazie all’opportunità di potersi esibire in pubblico coinvolgendo una platea di visitatori e curiosi sempre presente ad ogni esibizione. Già alla sua prima edizione, FIM si è rivelato il più importante momento di incontro e confronto tra musicisti attivi in ogni ambito e di tutte le età e operatori del settore, esperti o solo appassionati di musica.

I principali appuntamenti all’interno della manifestazione:

1601195_276953522462027_1735845651_n

* FIM dedica la serata inaugurale a Jimi Hendrix, la leggenda del rock.

Venerdì 16 maggio 2014: alla seconda edizione della Fiera Internazionale della Musica si comincerà con una serata d’eccezione interamente dedicata ad uno dei pionieri del rock: Jimi Hendrix.

Grandi chitarristi si susseguiranno sul prestigioso palcoscenico del FIM per omaggiare, con la propria personale interpretazione, una delle più grandi icone della musica degli anni ’60 con ospiti d’eccezione, collezionisti ed artisti…

1604508_276953349128711_1895492140_n

* “FIM AWARDS 2014”

Una fiera che si fa sempre più internazionale a partire proprio dai primi nomi dei Fim Awards 2014, i premi che verranno assegnati durante la manifestazione; Bobby Kimball, frontman dello storico gruppo dei Toto, ritirerà il premio “Legend of Rock – best voice” e canterà i suoi più celebri successi sul palco principale del FIM domenica 18 maggio.

Grande risalto verrà dato ai tecnici della musica, con due ingegneri del suono di primissimo ordine: Eddie Kramer, l’uomo che ha registrato gli album di Beatles, David Bowie, Eric Clapton, Jimi Hendrix, Led Zeppelin, Rolling Stones e Carlos Santana (solo per citarne alcuni), verrà insignito del premio “Best Studio Sound Engineer” e sabato 17 condurrà un imperdibile spettacolo sulla storia del rock arricchito da foto, video e aneddoti sugli anni di Woodstock ’69. Colin Norfield , l’uomo chiave dei concerti dei Pink Floyd e dell’ultimo tour di Zucchero, ritirerà invece il premio “Best Live Sound Engineer”.

Non mancheranno i premi assegnati all’eccellenza ligure: in una grande serata dedicata a Genova e alla sua musica, i Buio Pesto ritireranno il premio “Musica ligure nel mondo”, i Tuamadre sono stati scelti come “Band emergente ligure”, l’Orchestra Bailam ha ottenuto il premio “Tradizione ligure”, Roberto Tiranti (ex New Trolls e voce dei Labyrinth) sarà premiato come “Voce ligure” e Claudia Pastorino è stata eletta “Cantautrice ligure” del 2014. In tema di prestigio locale, non poteva mancare la presenza del Conservatorio Niccolò Paganini, che preparerà un’esibizione di quasi 80 elementi d’orchestra.

 

* SPAZIO AI “SOUND ENGINEERS”

Per questa seconda edizione, FIM annuncia che dedicherà molto spazio proprio alla figura professionale del Sound Engineer, organizzando stands, seminari, masterclass e workshop a qualsiasi livello e su temi specifici.

10264930_310118369145542_1307765207734451452_n

* Alla Fiera Internazionale della Musica sarà presente il “Museo che Suona”.

Una collezione di strumenti musicali raccolti lungo la cordigliera delle Ande, le pianure fra la Colombia e il Venezuela, la Costa Caraibica e Pacifica e la foresta Amazzonica. Il progetto è una raccolta di 150 strumenti provenienti dall’America Latina effettuata dal Prof. Roland Ricaurte durante i suoi viaggi di ricerca etnomusicale.

 

* MTM – Meet The Music 2014 è il primo Business Network Meeting sulla discografia

Una delle novità di questa edizione sarà MTM – Meet The Music, un’area con accesso riservato esclusivamente a discografici, produttori, editori e distributori di musica, uffici stampa e agenzie di booking. Gli addetti ai lavori potranno scambiarsi idee, opinioni e conoscenze sul mercato musicale, e riceveranno su appuntamento cantanti o gruppi esordienti in cerca di qualcuno che scommetta su di loro. Partner dell’evento è LiguriaIN, la cui attività è stata illustrata dal presidente Alessandro Apollaro: “Il nostro Business Club, da anni presente nel territorio e diventato uno dei principali punti di riferimento del networking ligure, curerà gli eventi collettivi destinati a far incontrare discografici, produttori, talent scout ed artisti con l’obiettivo di favorire il business che ruota intorno al mondo musicale”.

 

* Riviera Prog Festival

Massimo Gasperini, titolare dell’etichetta discografica Black Widow Records, organizzerà per il secondo anno il Riviera Prog Festival, il palco dedicato alla musica progressive. Forte dell’ottimo riscontro ottenuto lo scorso anno, Gasperini ha già annunciato i nomi dei primi artisti confermati: Osanna, Il tempio delle clessidre, La locanda delle fate, Aldo Tagliapietra (ex Le Orme), La maschera di cera.

 

* Fim On Air

Anche quest’anno torna Fim On Air, lo spazio in cui le radio e i media partners potranno trasmettere le interviste realizzate agli ospiti della Fiera.

10156064_310707392419973_8857104443548382665_n

E poi ancora l’Area Expo’, un’area espositiva con tutto l’indispensabile per il musicista, l’area Dj Mania per gli amanti della consolle organizzata da Francesca Cavanna, spazio al ballo e ai performer nell’area Mondo Danza, senza dimenticare l’importanza dell’aspetto formativo con l’Area Seminari che ospiterà eventi e presentazioni: già confermato l’intervento dell’AES – Audio Engineering Society, i massimi esperti nel mondo nel campo dell’ingegneria audio.

Biglietto d’ingresso:
Giornaliero 15 euro
due giorni 25 euro
tre giorni 35 euro

Per informazioni dettagliate sul programma: www.fimfiera.it

Fonte : Provincia di Genova -Assessorato al Turismo & Spettacolo.

 

Comments

LEAVE A REPLY