Home News Gli U2 “FORSE” rimandano il nuovo Album agli inizi del 2015 e...

Gli U2 “FORSE” rimandano il nuovo Album agli inizi del 2015 e il nuovo Tour all’estate 2015.Ma non è stato confermato nulla!

164
0
SHARE

di Mela Giannini
Il 13mo nuovo album di inediti degli U2, che era pronto ormai dall’estate scorsa e che forse si intitolava “Insecurity” (mai nome fu più appropriato…visto che di “sicuro” non vi è nulla in tutta questa faccenda), sembra che non uscirà per il 2014 (secondo fonti della rivista Billboard), così come avevano preannunciato in molti, e questo a causa dei ripensamenti degli stessi componenti del gruppo irlandese sul “contenuto artistico” dell’album stesso.

1546334_449749415125460_2142183796_n

Bono e compagni , per questo album, si erano spinti “oltre” in quanto ad audacia e coraggio, visto che avevano chiamato, per produrre l’Album, il controverso produttore Danger Mouse (all’anagrafe Brian Burton), chiamato nell’ambiente il produttore “puzzle music”, abituato come era a fare “tagli e cuci” di cose prese qua e la, suo “modus operandi” che in passato gli aveva arrecato dei problemi per aver di fatto “cancellato” il concetto di copyright quando mise in rete un disco “illegale” che totalizzò più download nella storia della musica, il “The grey album”.

images

L’album che sarebbe uscito con la storica Etichetta con cui il gruppo iniziò la sua carriera, la Island Records (dopo 7 anni di “separazione” dalla stessa per motivi di divergenze “organizzative”), di proprietà della Universal,era stato registrato negli “Electric Studios” di New York e da quanto detto diversi mesi fa da Bono &Co al giornalista del “Los Angeles Times”, Steve Zeitchik, l’album aveva musicalità che richiamavano alla mente il soud dei Clash e Sex Pistols e addirittura i dei Kraftwerk  “...una sorta di ritorno a quello che gli stessi artisti ascoltavano da giovani“, come avevano precisato.

Si diceva che durante il Superbowl dello scorso 2 Febbraio 2014, in occasione dell’uscita di quello che si pensava fosse il 1mo estratto dell’album, INVISIBLE, canzone che è stata collegata ad una iniziativa benefica a favore del RED ( lanciata appunto con uno spot durante l’intervallo del Superbowl), gli U2 avrebbero annunciato la data dell’uscita dell’album, cosa che NON è avvenuta.

maxresdefault

Era anche sembrato quanto meno “strano” che lo storico Manager del gruppo, Paul McGuinness, che li aveva seguiti sin dagli esordi, proprio all’inizio dell’uscita di un nuovo disco e l’inizio di un nuovo Tour, di punto in bianco avesse deciso di “lasciarli” e andare in pensione (lo ha sostituito il manager di Madonna, Guy Oseary).

paulmcguinness3

Ora pare che gli U2 abbiano chiamato i produttori Paul Epworth  (produttore anche di ADELE) e Ryan Tedder per produrre altri brani da inserire nell’album o “ri-registrare” quelle già in essere, prodotti da Brian Burton (la cosa non è chiara e non è stata ben precisata).

Paul Epworth & Ryan Tedder

paul_ssl

Alcune dichiarazioni di gente “professionalmente” vicina agli U2  fanno pensare che Bono e Co, a mente fredda, riascoltando l’album, il lavoro fatto con Danger Mouse non li abbia convinti e che non abbia evocato in loro la “magia” che cercano di “creare” quando lavorano su nuovi progetti discografici, motivo per cui il tutto fa pensare che forse parte (se non tutto) il lavoro con Brian Burton sarà rifatto.

Le “dichiarazioni” su citate, nello specifico dicono:
Sembra che con l’aumentare dell’età aumenti anche il tempo che ci vuole per finire il lavoro sul disco. La cosa meravigliosa degli U2 è però che l’album preso nel suo insieme alla fine è sempre meglio della somma delle sue parti. Il fatto è che la magia che la band sembra sempre riuscire a catturare (con le proprie canzoni, ndr)… Stavolta devono ancora acchiapparla.

Comunque  le uniche dichiarazioni ufficiali, al momento arrivano soloda un rappresentante dell’Interscope che si ha solo dichiarato che “una data mai comunicata non può considerarsi posticipata“.

U2 LIVE NATION

Intanto la LIVE NATION che stava organizzando già il Tour per il Settembre 2014, si è vista costretta a spostare le prime date all’estate 2015 (stessa cosa che successe per il “360° Tour” del 2010 e 2011) , cosa che fa pensare che il nuovo album, a questo punto, potrebbe debuttare agli inizi del 2015.

 

Copia di Bono-giusta2
AGGIORNAMENTI ALL’11 MARZO 2014:

E la storia sulle sorti del nuovo album di Bono &Co sta assumendo contorni da Soap Opera.

Dopo che la prestigiosa e attendibilissima fonte Billboard aveva dato la notizia che gli U2 avevano posticipato all’anno prossimo l’uscita del nuovo album, perchè rientravano in studio di registrazione per rimaneggiare tracce già a suo tempo registrate con la produzione di Danger Mouse, chiamando addirittura altri due produttori, ora invece, un non ben identificato portavoce del gruppo, sbuca dal nulla e smentisce il tutto.

Era intervenuto addirittura un dirigente dell’Interscope ad avallare la notizia di Billboard, con la dichiarazione che “non si può dire che si posticipa un data se mai è stata ufficializzata la stessa in origine”!

Questo “portavoce” smentisce che l’album uscirà nel 2015, ma dice anche che è “QUASI” pronto, quando tutti erano certi che l’album era bello che finito già dall’anno scorso.
Dice che non è vero che il tour è posticipato e che non ci sono ancora piani ufficiali, quando è risaputo che Live Nation aveva già cominciato a lavorare per approntare date a partire da Settembre 2014 e che ora le stava spostando all’estate 2015.

Insomma, l’unica cosa che sembra certa è che stiano creando ad arte un “alone di mistero e attesa” intorno al progetto e questo solo a scopi promozionali, perchè non si capisce come mai attendibili fonti come Billboard, Live Nation, gente che lavora a contatto degli U2 e dirigenti dell’Interscope stiano”tenendo” il gioco a tutto questo teatrino tra conferme e smentite di cose che, tra le altre, non erano mai state ufficializzate in origine, ma solo ambiguamente fatte sottintendere.

Si era anche vociferato che l’album si sarebbe intitolato “INSECURITY” e ora questo titolo sembra una presa per i fondelli, visto che si sta facendo di tutto per “promuovere” più che altro l’INSICUREZZA su tutta la faccenda!!!

Link Articolo: https://www.facebook.com/pages/The-TIME-in-Music/160129024004161

Comments

LEAVE A REPLY