Home News Il ritorno del “GENIO”: Steve Wonder uscirà con “diversi” dischi nel 2014.

Il ritorno del “GENIO”: Steve Wonder uscirà con “diversi” dischi nel 2014.

375
1
SHARE

Articolo di Mela Giannini.
Una grande news sta girando questi giorni, ed è quella che riguarda la leggenda vivente Stevie Wonder, il 63nne artista che tornerà nel 2014 con due nuove produzioni discografiche, dopo esattamente 8 anni di pausa da “A time to love” (2005).

06038ffu
Le uniche cose trapelate in merito a questa notizia sono che il primo album sarà realizzato in collaborazione con David Foster e si intitolerà “When the world began” e  conterrà grandi successi di Stevie, grandi pezzi che hanno fatto la storia della musica internazionale.
Il secondo album invece si intitolerà “Ten Billion hearts”  e sarà probabilmente composto da canzoni inedite.

MOROCCO-BLIND-TREATY

Ma oltre a queste notizie,un’altra testata giornalistica di rilievo, “Il  Guardian” , parla addirittura anche di un 3rzo album, un album che forse  sarà la conseguenza di una promessa fatta da Steve alla madre Lula Mae Hardaway, deceduta nel 2006, di registrare un album gospel in sua memoria.
Steve ha dichiarato in merito a quanto sopra :“Abbiamo intenzione di fare del gospel tradizionale ma sto pensando di fare una canzone gospel in arabo”.

In merito invece al disco di inediti, Steve ha dichiarato che il nuovo materiale sarà influenzato dall’hip-hop, genere e stile musicale che verrà usato da lui in  “modo diverso”(sue testuali parole).
Ha inoltre detto che:
“Gli album sono ispirati ai miei figli, alla mia famiglia, al cambiamento, alla crescita, al dolore” (il riferimento al “cambiamento” e al “dolore” è sicuramente rivolto al suo divorzio avvenuto l’anno scorso).

POTUS/FLOTUS at Stevie Wonder honor event

 

Un altro importante progetto che Stevie Wonder  realizzerà nel periodo Natalizio, sarà quello di  celebrare il suo grande album “Songs in the key of life” del 1976, forse l’album più bello da lui realizzato,un vero capolavoro,  album ricco di canzoni indimenticabili, che hanno fatto la storia della Motown.
La “celebrazione” di questo album capolavoro avverrà il 21 Dicembre, durante l’annuale concerto benefico “House Full of Toys” (quest’anno alla 7ma edizione) presso il  Nokia Theatre di Los Angeles, in cui Steve si esibirà dal vivo  cantando tutte le canzoni di  “Songs in the key of life” (fonte Rolling Stone) e in quella occasione, Steve sarà accompagnato  da alcuni dei musicisti che allora collaborarono alla realizzazione del doppio LP.

stevie-wonder-Songs-in-the-key-of-life

Attendiamo quindi con ansia il ritorno dell’ex ragazzo prodigio, quel ragazzino geniale  che a 11 anni ebbe già il suo primo contratto discografico e che a 13 anni realizzò il suo primo album…il grande genio creativo che tra il 1970  e il 1979 pubblicò  8 album CAPOLAVORO.

sitkol_press_reviewa
L’attesa è grande e lecita per questi nuovi lavori di Steve, visto che è da metà anni Novanta che l’artista, discograficamente, si è concesso un lungo riposo, a parte l’uscita di diversi “Best of”, fino al 2005 quando ha fatto finalmente uscire un disco di inediti dal titolo “A time to love“.
Ma da allora sono passati 8 anni…tanti e troppi per chi, come la sottoscritta, ha sempre amato e seguito questo grandissimo artista.

51R47gBMyPL

Comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY