Home News Manuel Moscati e la sua avventura targata X Factor Albania

Manuel Moscati e la sua avventura targata X Factor Albania

891
0
SHARE

di Arianna Di Paolo

Manuel Moscati, italiano, romano per l’esattezza, è uno dei tanti artisti emergenti che in Italia, purtroppo o per fortuna considerando ciò che è stato, hanno sfiorato più volte la possibilità di un piccolo grande salto.

Nel 2011 è presente alla prima puntata di Amici, nel 2012 in finale a SanremoSocial esibendosi davanti alla commissione artistica presieduta da Gianni Morandi con un brano firmato dal grande maestro Giancarlo Bigazzi, e poi ancora semifinalista al Festival di Castrocaro, ospite nel programma Mezzogiorno in famiglia su Rai 2 ed interprete del brano “Sexual Healing” di Marvin Gaye, colonna sonora della fiction “Notte prima degli esami ’82” in onda su Rai 1.

Alle spalle un’intensa attività live accanto ad artisti come Moreno, Alexia, Marco Masini, Massimo Di Cataldo, Mauro Di Maggio, Nathalie, Luisa Corna, Alex Britti, Anna Tatangelo, Michele Bravi (X Factor 2013), Annalisa Scarrone, Loredana Errore, Marco Carta, Laura Bono, Renzo Rubino, Manuel Foresta.

14-05-08966-1

E forse, è proprio grazie al grande bagaglio di esperienza accumulato nei diversi anni di musica che Manuel è riuscito ad oltrepassare la dogana. Più o meno un anno fa Manuel Moscati atterrava per la prima volta in terra straniera, per sostenere le audizioni di X Factor Albania 4: una scelta coraggiosa per alcuni e vincente sin da subito per molti altri. Nessuna conoscenza della lingua né del paese stesso, solo la grande speranza che la musica fosse davvero un linguaggio universale e il ricordo come esempio della bella esperienza della sua connazionale e amica Sarah Memmola nella passata edizione del talent show. “Volare” e “Billie Jean” sono stati i suoi lascia passare, e poi è arrivata “La mia storia tra le dita” a confermare il verdetto: Manuel entra ufficialmente nel cast di concorrenti della quarta edizione albanese di X Factor. Il 5 Gennaio 2015 ha inizio il programma, in onda ogni lunedì sull’emittente nazionale Tv Klan, con la trasmissione di tutti i momenti relativi alle audizioni; si dovrà aspettare lunedì 23 febbraio per il primo live show.

Manuel si presenta al grande pubblico con “Refuzoj”, celebre brano del suo coach Alban Skenderaj: 17 concorrenti in gara, 3 eliminazioni, ma Manuel, l’italiano che canta in albanese, stacca il biglietto per il live successivo. L’avventura è ufficialmente iniziata. Le sue esibizioni iniziano di puntata in puntata a prendere forma; Manuel canta in albanese, italiano, inglese e gioca bene le sue carte. Il suo primo successo arriva con la personale versione di “Feeling Good”, quando Manuel stupisce per quella particolare vocalità, che gli porterà fortuna durante la sua avventura, e i suoi falsetti fanno innamorare i quattro giudici. Calca il palco come se non avesse camminato mai in nessun altro posto e interagisce con il pubblico presente nello studio. Con “One day” Manuel rivela anche le sue doti attoriali, inserendosi perfettamente nell’ambientazione di una clinica psichiatrica e interagendo con il corpo di ballo, diretto dal grande coreografo Albi Nako, dando un piccolo assaggio di ciò che accadrà poi in occasione dell’ottavo live show, quando Manuel conquisterà di diritto il titolo di cantante, performer e showman di questa quarta edizione di X Factor, trasformando la sua performance in un vero momento di spettacolo, cantando e ballando con tutto il corpo di ballo, sulle note del grande successo di Bruno MarsUpTown Funk”.

Ha travolto il pubblico di emozione e energia, è riuscito a commuovere con gli evergreen italiani di “Ancora”, “Caruso” e “Perdere l’amore” e ha fatto ballare gli spettatori sulle poltrone in platea con brani come “Like a virgin” , “Blurred Lines” e si è addirittura sposato, come da copione, sul palco di X Factor durante la simpatica performance di “Sugar”. Manuel conclude la sua avventura all’interno del programma salutando la terra che l’ha adottato e quella da cui è partito: “Rastesi” è stato il primo brano interpretato, che ha lasciato letteralmente a bocca aperta spettatori e giuria per una pronuncia albanese assolutamente perfetta, e con “Il mondo” ha riempito di commozione i cuori, soprattutto di quel pubblico albanese che lo ha sostenuto fino alla fine e che lo considera oggi il vero vincitore morale di X Factor Albania.

Questi sono solo alcuni dei commenti rilasciati dai giudici durante le sue esibizioni:
Pronto per riempire lo stadio Olimpico di Roma” – “Tutta l’esperienza fatta negli anni, concorsi, festival, esibizioni live, è servita a farlo arrivare qui consapevole e perfettamente in grado di affrontare questo percorso. Non si può pensare di partecipare ad un talent senza aver lavorato tanto prima” – “Manuel ha la capacità di personalizzare ogni brano” – “Manuel è la rivelazione di questa edizione” – “Ci possono essere tutti i ballerini o può essere da solo, Manuel ha una presenza scenica tale che riempie il palco” – “Manuel è uno dei migliori talenti di quest’anno”.

Tredici live, 3 show down vinti, cantante, attore, ballerino e showman; un percorso il suo che ha appassionato gli spettatori ad ogni puntata, che ha stupito la giuria ad ogni esibizione e che gli ha permesso soprattutto di dimostrare la sua versatilità, la sua professionalità e di essere un artista completo più che pronto ad affrontare contesti importanti.
.

Video: Manuel Moscati – Uptown funk-XFactor Albenia 2014-2015
[youtube id=”0Pob5WvuOIs”]

 

 

Comments

LEAVE A REPLY