Home Musica Robert Plant risponde alle critiche di Jimmy Page ed esce con un...

Robert Plant risponde alle critiche di Jimmy Page ed esce con un album solista.

390
0
SHARE

di Mela Giannini
E’ da tempo che Jimmy Page vorrebbe riunire i Led Zepelin e cerca come può da mesi di convincere Robert Plant in questa impresa. Ma il buon Plant gli ha sempre risposto ” a picche” e  va per la sua strada con i Sensational Space Shifters ed esce con un nuovo album“Lullaby and… The Ceaseless Roar” ,un coraggioso e straordinario disco in cui il mito Plant si rimette in discussione e unisce la passione e la potenza che fu dei Led Zeppelin a suoni etnici e sperimentali e al new age .


robert-plant-1024x767

E per questo motivo Jimmy non si lascia scappare occasione per rilasciare dichiarazioni e critiche in merito ai progetti da solista di Plant, critiche che diventano ancora più aspre quando Page fa riferimento ai Sensational Space Shifters, nuovo gruppo di Plant, accusando Robert di preferire fare nuova musica con questo suo nuovo gruppo che con i Led Zeppelin.

Più volte Robert Plant ha risposto per le rime a Page e lo ha fatto ancora, con più fermezza e chiarezza in questi giorni sulle pagine del Daily Telegraph , in occasione di una intervista per la promozione del suo nuovo album solista di prossima uscita.

In sostanza Plant chiede al suo “ex socio Page” di smetterla una volta per tutte con queste polemiche e dice letteralmente:
“Dovrebbe chiudere questi discorsi e cominciare a pensare ad andare avanti e fare qualcosa di nuovo, anche perché ha un talento eccezionale […] La cosa triste è che Jimmy sa che sono un suo caro amico, ma in questo momento lui ha bisogno di godersi veramente il mondo. Deve andare a prenderlo e restituire qualcosa a tutti quanti noi”.

Plant rincara la dose consigliando a Page di dedicarsi a qualcosa di “nuovo” e di non rimanere aggrappato perennemente a quello che furono i giorni passati con i Led Zeppelin, e aggiunge:
Non so perchè la pensi in questo modo. Non so perché pensa che fare qualcosa di nuovo non potrebbe funzionare anche per lui. Penso che debba godersi la vita e divertirsi”.

161213robertplantw

Inoltre Plant pensa di essere rimasto uno dei pochi cantanti della vecchia guardia che sale sale ancora sul palco senza nessuna paura senza paura di confrontarsi con un passato così glorioso:
Ci sono solo due o tre frontman che prendono il microfono e vanno sul palco senza paura. E penso che siamo rimasti soltanto io, Rod Stewart e Mick Jagger. Ma la cosa più importante è riuscire a fare qualcosa di contemporaneo, non voglio andare là fuori a fare le solite cose del passato, con le solite mosse. Bisogna superare queste cose”.

Robert-Plant-Pistoia-Blues-20

Intanto Robert Plant va avanti con i suoi nuovi progetti e per il 9 Settembre è prevista l’uscita del suo nuovo album da solista “Lullaby and… The Ceaseless Roar”, interamente autoprodotto dal cantante dei Led Zeppelin e scritto assieme alla band The Sensation Space Shifters.
L’album è composto da 11 tracce ed è stato presentato come un “disco celebrativo, potente e coraggioso, in cui i ritmi africani incontrano i Led Zeppelin”.

Robert-Plant-lullaby-and-The-Ceaseless-Roar

Questa la tracklist:
01. Little Maggie
02. Rainbow
03. Pocketful of Golden
04. Embrace Another Fall
05. Turn It Up
06. A Stolen Kiss
07. Somebody There
08. Poor Howard *
09. House of Love
10. Up on the Hollow Hill (Understanding Arthur)
11. Arbaden (Maggie’s Babby)

Per il Pre-order dell’album  qui: http://www.robertplant.com  o su iTunes: http://smarturl.it/ceaselessroar
L’album è acquistabile anche su Amazon e lo si può fare cliccando direttamente sul banner di Amazon nella Home Page di questo Blog e digitando il nome di Robert Plant
amazon

Per la promozione di questo album è previsto  un tour promozionale che inizierà l’8 Settembre a Londra e poi nelle città più importanti Americane  per poi continuare con un vero e proprio mini Tour (già quasi sold out) a Novembre nel Regno Unito.

Queste sono le tappe :

9 Nov: Newport Centre
10 Nov: Bournemouth O2 Academy
12 Nov: London Roundhouse
14 Nov: Hull City Hall
15 Novembre: Glasgow O2 Academy
17 Nov: Leeds O2 Adademy
18 Nov: Newcastle O2 Academy
20 Nov: Cambridge Corn Exchange
21 Nov: Wolverhampton Civic Hall
23 Nov: Ulster Hall di Belfast
24 Nov: Dublino Olympia
26 Nov: Blackpool Tower Ballroom
27 Nov: Llandudno Venue Cymru Arena

Per le info sulle date questo è il link: http://www.robertplant.com/?frontpage=true#road

Per la promozione di questo stupendo album, Robert Plant ha realizzato un video di presentazione del lavoro e un mini-documentario-film, diviso in 2 parti, e il tutto lo ha postato sul suo canale Youtube Robert Plant

Robert Plant | lullaby and… The Ceaseless Roar | Official Album Trailer
[youtube id=”o64qknmWWRE&list=UUHf6xoVS5t0M5n79WPnHrdw”]

Robert Plant | Returning to the Borders: A Short Film No.1 | lullaby and…The Ceaseless Roar
[youtube id=”R6w4FBvW4r4&list=UUHf6xoVS5t0M5n79WPnHrdw”]

Robert Plant | Returning to the Borders: A Short Film No.2 | lullaby and…The Ceaseless Roar
[youtube id=”dt9yJH87Ass&list=UUHf6xoVS5t0M5n79WPnHrdw”]

Comments

LEAVE A REPLY