Home Musica The Edge è la prima rock star a suonare nella Cappella Sistina

The Edge è la prima rock star a suonare nella Cappella Sistina

447
0
SHARE

di Mela Giannini

L’altro giorno in Vaticano c’è stato il Cellular Horizon, una conferenza sulla medicina rigenerativa e su nuove cure contro il cancro.

Varie le personalità presenti, tra i quali The Edge, il chitarrista della Rock band più grande degli ultimi decenni, gli U2.
The Edge ha avuto il privilegio di essere la prima rock star a suonare nella Cappella Sistina, al cospetto dei capolavori di Michelangelo.

Il chitarrista si è esibito in un set unplugged di quattro brani, accompagnato da un giovane coro irlandese di sette elementi. I brani scelti sono stati If it be your will di Leonardo Cohen e altri tre brani degli U2, “Yahweh”, “Ordinary love” e “Walk on” (scritta nel 2000 per Aung San Suu Kyi), quest’ultima dedicata a Papa Francesco.

Il Papa non era presente durante la performance, ma The Edge lo ha brevemente incontrato successivamente all’esibizione.
L’irlandese chitarrista ha detto del Papa: “Sta facendo un lavoro incredibile e spero che possa continuare a lungo.Lui è veramente il Papa della gente“.

Prima di cantare, sul palco, il chitarrista ha detto: “Quando mi è stato chiesto di essere il primo artista contemporaneo a suonare nella Cappella Sistina non sapevo cosa dire perché solitamente è un altro a cantare (riferito a Bono, n.d.r.)[…] Essendo un irlandese ho imparato molto presto che per essere invitati nuovamente è molto importante ringraziare il parroco locale“.

Ricordiamo che The Edge fa parte del The Angiogenesis Foundation, e questo dal 2007, dall’anno dopo in cui la figlia fu colpita da leucemia, malattia che la ragazza ha combattuto e vinto. Recentemente l’artista, inoltre, ha perso il padre 85enne, malato di cancro.

[youtube id=”XQ-1zJ9cnxQ”]

Comments